Home » Rosso Orvietano D.O.C.

Rosso Orvietano D.O.C.

Si produce nella stessa area dell’Orvieto bianco, nel territorio di San Venanzo verso la valle del Tevere, in alcune  ristrette aree dell’Amerino e del Viterbese.
La denominazione “Rosso Orvietano”o “Orvietano Rosso” è riservata a diverse tipologie di vino rosso , con riferimento ai vitigni  primari da uve:  Aleatico, Cabernet franc, Cabernet Sauvignon, Canaiolo rosso, Ciliegiolo, Merlot, Montepulciano, Pinot Nero e Sangiovese da soli o congiuntamente per almeno il 70% e inoltre da vitigni secondari, da soli o nella misura massima del 30%, di Barbera, Cesanese comune, Colorino e Dolcetto. Invecchiamento: fino a 2-3 anni.
Il disciplinare, nello stabilire le caratteristiche al consumo indica per il “Rosso Orvietano” un colore rosso rubino vivace intenso, talvolta con riflessi violacei, profumo vinoso intenso , talvolta erbaceo, sapore morbido, elegante e vellutato.
Questo vino si abbina a piatti di carne saporiti arrosto, cacciaggione  e formaggi stagionati  e può essere consumato fino a 4 anni dalla vendemmia.

Clicca qui per scaricare il disciplinare della DOC Rosso Orvietano