Home » Orvieto

Orvieto

Situata sopra un masso di tufo, Orvieto affonda le sue radici al tempo degli Etruschi di cui conserva ricchi e preziosi documenti. Particolarmente suggestiva è la Orvieto medievale con i suoi palazzi, le sue torri e le sue chiese: una per tutte il Duomo.
Questo capolavoro del gotico italiano ad opera di artisti come Amolfo di Cambio, Lorenzo Maitani, il Pisano, il Pinturicchio e il Signorelli, esprime da sempre I’immagine di Orvieto nel mondo. La chiesa custodisce la Reliquia del Corporale del Miracolo di Bolsena, da cui nasce la Festa del Corpus Domini.
Sede papale per lungo tempo conserva bellissime chiese, palazzi e il famoso Pozzo di San Patrizio.
Ad Orvieto l’arte non si racconta solo all’interno dei musei, come il Museo Faina e quelli dei Palazzi Papali, ma anche nelle botteghe artigiane che si aprono sulle antiche strade.


I valori di un passato illustre vengono rivissuti in due grandi feste: la Palombella e il Corpus Domini. Numerose altre manifestazioni culturali, teatrali, musicali e sportive animano la città; tra queste Umbria Jazz Winter e il Premio giornalistico Luigi Barzini. Per gustare fino in fondo la storia di Orvieto non si può dimenticare la tradizione gastronomica che riceve impulsi e ispirazione dal mondo contadino.
La città, sede dell’Enoteca Regionale dell’Umbria, deve tanta parte della sua fama al suo vino: l’Orvieto Classico, di gusto raffinatissimo e di grande tradizione; sorseggiarlo farà riscoprire antichi sapori.
Orvieto si propone anche con un aspetto nuovo e splendido, frutto di una serie di restauri e lavori di consolidamento che l’hanno resa una città proiettata verso il futuro.